Prodotti tipici e cantina

La nostra storia

La Fattoria è un fabbricato costruito intorno al 1800 e ristrutturato nel 2000 dalla famiglia Lotto. Un tempo in azienda veniva coltivato il gelso per alimentare i bachi da seta, il tabacco, la canapa, la vite e i prati per destinarli all’allevamento delle mucche Bruno-Alpine e dei bovini pugliesi.

storia-fattoria-grimana

Nel 2000 la Fattoria è stata ristrutturata secondo i criteri della bio-architettura. Sono state conservate tutte le vecchie murature in sasso locale e i mattoni a vista. Inoltre i materi
ali esistenti sono stati recuperati: cotto, legno, ferro, pietra bianca di Vicenza. I trattamenti sono stati eseguiti con sostanze naturali quali cera d’api e resine vegetali per il legno, la calce per gli intonaci e le idropitture.

I prodotti tipici

Oggi i vigneti di prosecco e cabernet danno ottime uve per la produzione del Prosecco DOC e Grimanèr. Con la frutta, che potrete anche assaggiare direttamente dall’albero, prepariamo le marmellate naturali per le colazioni e per la vendita.

Dalle uve bianche di Glera otteniamo il Prosecco DOC del Veneto, un vino spumante, bianco, fruttato, “giovane”, ottimo come aperitivo o per i piatti mediterranei. Dal vigneto di Cabernet si origina il Grimanèr, un grande vino rosso, fruttato, armonico con un profumo ed un sapore erbaceo che ripete il terroir unico della zona di Vicenza.
L’olio Laudo è un olio extra-vergine di oliva spremuto a freddo di altissima qualità, indicato per il bacalà alla Vicentina e per tutti gli usi di cucina.

La cantina

Potrete ripercorrere la nostra storia visitando la cantina-museo, dove vengono esposte le testimonianze del passato: la vita familiare, le macchine e le attrezzature di fine 1800 per la produzione di uva e vino, latte, formaggio e burro, attrezzi per l’irrigazione e gli strumenti di misura.

grimana-cantina-prodotti-we

 

Hai bisogno di aiuto?

Il tuo nome

La tua email

Il tuo messaggio


Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy